Gioco-dazzardo

DI LELLO (PSI). AUMENTO TASSE AL GIOCO D’AZZARDO? VITTORIA SOCIALISTA

“Già un anno fa i parlamentari socialisti avanzarono emendamenti e un ordine del giorno che fu accolto con parere positivo del governo all’allora legge di stabilità per introdurre l’aumento del preu (prelievo erariale unico) su slot machine e gioco d’azzardo. In occasione della formazione del governo avevamo riproposto il tema al Presidente Renzi. Sapere che…

Stefano-Caldoro2

Campania: Di Lello (Psi), Caldoro finge di non sapere

“Come spesso gli capita il Presidente Caldoro non comprende i rilievi mossi dal Governo alla legge regionale16/04 la cui illegittimità appare evidente a chiunque abbia rudimenti giuridici. La possibilità ivi prevista di godere di una procedura semplificata tesa al rilascio del condono edilizio nelle Aree Protette non è una svista ma una “cambiale” elettorale pagata…

dilello fonderia

Di Lello (PSI). Fonderia. Caldoro stia sereno, qui non parliamo di lui ma proponiamo idee e soluzioni

“Caldoro stia sereno qui non parliamo di lui ma proponiamo idee e soluzioni. L’idea di una Campania che fa del paesaggio e della bellezza una leva economica e non lo baratta con abusivi, palazzinari e speculatori. E ancora: l’idea di un patrimonio culturale da valorizzare e rendere fruibile: noi abbiamo inventato l’Artecard coniugando beni culturali e…

Ministero difesa

Amianto. Di Lello (PSI) al Ministero: “La difesa si faccia carico delle domande di benefici per dipendenti esposti”

“Ci sono circa 9000 domande in tutto il territorio nazionale ma ad oggi per nessuna di queste è stato completato l’iter procedurale. I benefici si riassumono in una contribuzione maggiorata che non ha interferisce sulle tempistiche previdenziali, bensì sul riconoscimento di una quota ad hoc al momento di andare in quiescenza. Abbiamo sollecitato un impegno…

dacf2-dsc_7784

Lavoro: Di Lello (Psi), non scardinare garanzie art.18

(ANSA) – ROMA, 18 SET – “L’approvazione in Senato del Jobs act e’ una buona notizia per l ‘Italia e toglie argomenti alle polemiche sulla scarsa produttivita’ del Parlamento”. Lo ha affermato Marco Di Lello, portavoce dei parlamentari socialisti, che aggiunge: “Nel merito apprezziamo la proposta di “tutele crescenti” a condizione che non la si…