Dichiarazione di voto di Marco Di Lello – Decreto per il rilancio dell’occupazione


Signora Presidente, onorevoli colleghi, ci apprestiamo a votare il «decreto lavoro» in una fase in cui, quella dell’occupazione, è nel nostro Paese una vera e propria emergenza. Gli ultimi dati ISTAT ci raccontano di una disoccupazione al 13 per cento, più 1,1 rispetto allo scorso anno e di una disoccupazione giovanile al 42 per cento. Oltre un milione di famiglie senza redditi da lavoro. Lo scorso anno una flessione dell’apprendistato di quasi cinque punti in percentuale: numeri che impongono alla politica di intervenire con urgenza e di rispondere con soluzioni efficaci.
I nodi che affronta questo decreto sono un primo passo che, insieme alla «garanzia giovani» e al complesso del Jobs Act nel disegno di legge delega presentato dal Governo potrà rendere il mondo del lavoro più accessibile sia per i dipendenti che per i datori di lavoro.
In passato, sbagliando, si era pensato di approcciare il tema della flessibilità del mercato del lavoro rendendo più facili i licenziamenti; con il decreto che approviamo oggi saranno più facili le assunzioni: è il verso giusto. Anche per questo non possiamo permetterci battaglie di principio dietro steccati ideologici. Ora che i rinnovi possibili per i contratti a termine siano cinque – come abbiamo condiviso – anziché otto, come nella stesura iniziale, non può inficiare la visione complessiva del decreto. L’introduzione delle tutele di maternità per le lavoratrici con un contratto a termine è una novità positiva e tiene conto delle proposte che i socialisti avevano avanzato al Presidente Renzi. Resta ancora da scrivere una normativa che introduca tutele all’esercito dei precari per evitare – come avviene oggi – che al danno di un contratto a termine si aggiunga la beffa di una minore retribuzione e dell’assenza di garanzie previste per i lavoratori a tempo determinato.
Positiva è anche – e concludo – la semplificazione relativa al DURC, ma noi Socialisti avevamo presentato un emendamento che semplificava ulteriormente, attraverso l’autocertificazione. Mi sfugge il motivo della contrarietà del Governo – ne riparleremo al Senato – ma nel complesso è senza dubbio un primo passo nella giusta direzione e per questo i deputati socialisti voteranno favorevolmente

Un pensiero su “Dichiarazione di voto di Marco Di Lello – Decreto per il rilancio dell’occupazione

  1. Caro Compagno Di Lello,sono d’accordo con il tuo intervento alla Camera e da uomo di sinistra,all’atto dell’insediamento di Renzi avevo sperato veramente in una prossima ripresa dell’Italia.Ma così non è stato fino ad oggi,anzi,la disoccupazione,specialmente nella mia Calabria,è aumentata.Delle Province non si discute più e continua la cattiva gestione che produce miseria e debito pubblico.Non vado avanti perché sarebbe inutile e inopportuno perché,Tu, conosci meglio di me la tragica situazione del Sud e lo scoramento dei giovani allontanatisi dalla politica e senza futuro.Io sono un umile compagno ex Sindaco PSI della mia Città,Rosarno,oggi finalmente ripulita grazie a una nuova magistratura che non guarda in faccia nessuno e ad una sensibilità e collaborazione delle forze dell’ordine che,come mai nel passato,hanno dato tutto di se stessi senza se e senza ma setacciando tutta la Città hanno mandato in galera le grandi famiglie ‘ndrachetiste che in questi ultimi 20 anni si sono arricchiti sulle spalle degli onesti lavoratori,commercianti ecc…Ti abbraccio e ci sentiremo perché seguo tutti i tuoi interventi e mi sto prodigando perché a Rosarno,Città di vecchia tradizione socialista ritorni ad avere il suo Partito Socialista che,dagli anni ’90 non esiste più.Devo fare presto perché data la mia veneranda età il tempo di vita non mi sarà lungo per rivedere il mio Partito (PSI).Ti abbraccio a.alessi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...