Approvata commissione inchiesta su identificazione, accoglienza, trattenimento migranti


 

 

Signora Presidente, signor sottosegretario, onorevoli colleghi, il provvedimento che ci apprestiamo a votare è un tentativo doveroso di cancellare per quanto possibile una pagina vergognosa del nostro Paese. È con profondo rammarico che prendo atto che in questa Aula non tutti abbiamo gli stessi valori. A quelli che ancora oggi hanno gridato allo scandalo per le nostre politiche di accoglienza, noi socialisti rispondiamo di essere orgogliosi, figli di un Paese che con Mare Nostrum al costo di un caffè a testa ha salvato 100 mila vite umane.
In nome di quegli stessi valori di umanità, che speravo fossero patrimonio comune di tutti noi, ma evidentemente per leghisti e post-fascisti non è così, ci vergogniamo invece di quelle prigioni chiamate CIE, dove vengono reclusi illegittimamente cittadini stranieri per sei o dodici mesi che la nostra burocrazia impiega per identificare ed espellere. Solo negli ultimi tempi stiamo provando a porre rimedio. Così come ci vergogniamo di quanti strumentalizzano la sofferenza di Tor Sapienza in questi giorni, come ci vergogniamo di scene come quelle di Ponte Galeria, dove i migranti hanno dovuto cucirsi la bocca per farsi ascoltare, o delle
immagini dei profughi denudati e lavati con una pompa come fossero ad un autolavaggio.
È per fare chiarezza su queste pagine buie della nostra storia recente e per evitare che altre ne possano essere scritte, che i deputati e la deputata socialisti voteranno convintamente a favore di questo provvedimento per l’istituzione della Commissione di inchiesta. Questo fine settimana a Catania la Commissione immigrazione dell’Internazionale socialista, personalità e Ministri di ogni parte del mondo si riuniranno per provare a offrire insieme soluzioni. Per quanto mi riguarda, dopo il voto di oggi, da parlamentare italiano, sarà per me più facile guardare i miei colleghi negli occhi

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...