Marco Di Lello: Dichiarazione di voto su modifiche codice penale e codice procedura penale

http://www.youtube.com/watch?v=uLoEmta50LE   Onorevoli colleghi, membri del Governo, quando questa legge, che stiamo per approvare, entrerà in vigore, l'Italia avrà fatto un passo in avanti nella strada per essere più libera e più giusta. Più libera perché, come per la riforma della pubblica amministrazione, come per lo «sblocca Italia», spostiamo il peso delle inefficienze del sistema … Continua a leggere Marco Di Lello: Dichiarazione di voto su modifiche codice penale e codice procedura penale

Annunci

Di Lello: con delega al governo chiudiamo morboso spioncino

Con questo provvedimento "porremo un freno alla pubblicazione delle intercettazioni prive di rilevanza penale quindi chiudiamo lo spioncino della morbosa curiosità. Tuteliamo la privacy cittadini". Lo ha detto in aula alla Camera Marco Di Lello (Psi), annunciando il voto favorevole alla riforma del processo penale. "Il paese sarà più libero dopo questo provvedimento", ha aggiunto.

Cassazione assolve medici: Di Lello, perplesso su sentenza

"In riforma processo penale doppio binario per reati di mafia" "E' giusto salvaguardare il dovere di curare ma mi pare incomprensibile l'omessa denuncia e il mancato referto da parte dei due medici. Voglio capirne di piu'". Cosi' il segretario della Commissione parlamentare Antimafia Marco Di Lello a proposito del caso dell'assoluzione, da parte della Cassazione, … Continua a leggere Cassazione assolve medici: Di Lello, perplesso su sentenza

Immigrati, Di Lello (PSI): UE ascolti il Pentagono

“Nel continuo rimpallo di responsabilità credo che adesso sia opportuno ascoltare e dare seguito all’appello lanciato dal capo di stato maggiore delle forze armate americane quando dice che dobbiamo attrezzarci ad affrontare una crisi che durerà 20 anni – afferma Marco Di Lello, presidente del deputati PSI e vicepresidente per l’immigrazione dell’Internazionale Socialista – Ora … Continua a leggere Immigrati, Di Lello (PSI): UE ascolti il Pentagono

DI LELLO. DE STEFANO: LIBERO GRAZIE A BUONI VOTI MA MANCA LA SICUREZZA PER I CITTADINI

"Dopo 4 anni di latitanza e 6 di carcere Paolo Rosario De Stefano, leader dell'omonimo clan 'ndranghetista di Reggio Calabria viene oggi scarcerato grazie allo sconto della pena di 2 anni per meriti universitari. Condannato per associazione mafiosa e in regime di 41-bis, si è iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza ottenendo risultati talmente brillanti da … Continua a leggere DI LELLO. DE STEFANO: LIBERO GRAZIE A BUONI VOTI MA MANCA LA SICUREZZA PER I CITTADINI